Un buon prodotto antispam deve essere dotato di un buon sistema di filtering.

Normalmente i filtri già pre-configurati sono sufficienti per eliminare la maggior parte di e-mail non desiderate o spam. Tuttavia, si possono impostare filtri particolari per venire incontro alle proprie esigenze aziendali.

Un buon filtro e-mail, ad esempio, è quello di spostare automaticamente nel cestino quelle mail che includono al loro interno dei caratteri o parole che identificano in particolare le e-mail di spam.

Altra modalità che viene incontro al filtering delle mail è la gestione di una propria black list , cioè una lista di contatti / domini che vogliamo bloccare sempre.
Tutte le e-mail provenienti dagli indirizzi presenti in Black List verranno eliminate direttamente dal sistema, senza essere depositate in alcuna cartella e senza occupare inutilmente spazio.

Al contrario della Black List esiste la white list dove tutte le e-mail provenienti dagli indirizzi inclusi in tale lista non verranno mai bloccati e/o riconosciuti come Spam, indipendentemente dai filtri impostati.

ITALIAN - Utilizzaimo i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. I cookies sono utilizzati esclusivamente per operazioni essenziali legati al sito web. ENGLISH - We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk